Ikea

di Oggi Mordo
Mi sono sempre chiesta perché l’Ikea sugli uomini ha un effetto così devastante.

Non che a me piaccia particolarmente ma hanno la capacità di rendere affascinante ed indispensabile anche il porta mollette da bucato… Continua a leggere Ikea

Annunci

Il Malessere della Quarta Roma

di Odino
La prima Roma e l’Impero romano furono distrutti dai Barbari, la seconda Roma, Costantinopoli furono conquistate dai Turchi, così nel XV secolo nacque l’idea che Mosca fosse il nuovo centro della Chiesa cristiana ortodossa, per questo si formò la concezione che Mosca fosse la Terza Roma. Oggi si parla di Quarta Roma e questo appellativo è ovviamente attribuito a Washington e agli Stati Uniti… Continua a leggere Il Malessere della Quarta Roma

Giallo! Rollaaa!

di Gnappo
Katsuro Namida era un giocatore dell’Hong Kong.

Nell’estate del ’41, durante uno scontro con un suo avversario, Nagashi Tastuoto, il buon Katsuro fu graziato dall’arbitro. Katsuro poté quindi giocare le partite successive.

Nel dicembre dello stesso anno, come premio per l’ottima annata, fu offerto al buon… Continua a leggere Giallo! Rollaaa!

Chi fa da se è

di Gnappo
Graham Smith, ingegnere inglese del Lancashire non ne poteva più di vedere l’operazione cui doveva sottoporsi continuamente rinviata, ed ha deciso di operarsi da solo.

15 anni fa, Smith si è sottoposto ad un’operazione di chirurgia intestinale, ma per quanto l’intervento abbia risolto i suoi problemi, questo non è stato perfetto, perché sono stati lasciati dei punti che sporgevano dal suo addome… Continua a leggere Chi fa da se è

Mr. Tamburino e la nobilitazione della cultura di massa

di Il Marchese
Lungi da me sottrarmi dalle polemiche sull’assegnazione del Nobel per la letteratura a Bob Dylan, ma per motivi diametralmente opposti a quelli delle fazioni in lotta. Posto che, concettualmente, ha poco senso – e questo credo sia un dato di fatto – dare un Nobel per la letteratura a chi fa principalmente musica (come far … Continua a leggere Mr. Tamburino e la nobilitazione della cultura di massa