Le opinabili declinazioni della santità

di Il Marchese
Non scopro Paolo Sorrentino oggi, ed è il mio regista preferito da una lontana sera del 2005, quando durante la preparazione della tesi di laurea su Sky mi fu spiegata abbastanza casualmente la drammaticità della sottovalutazione delle conseguenze dell’amore. Dopo aver influenzato (finalmente positivamente) un’intera generazione di cineasti italiani… Continua a leggere Le opinabili declinazioni della santità

Pier Paolo Pasolini e l’elevazione spirituale per mezzo di Pep Guardiola

di Il Marchese
Il due di novembre è sempre un’ottima data per criticare il mito di Pier Paolo Pasolini, uno dei piu’ facili bersagli per chi come me manca di rispetto ad ogni celebrazione nazionalpopolare, lo ammetto, ma, ricorrendo ogni anno quest’oggi il mistero intorno alla sua morte non c’è telegiornale che perda occasione per ricordarci quanto fosse bello e bravo e giusto e incompreso, il Pierpaolo nazionale… Continua a leggere Pier Paolo Pasolini e l’elevazione spirituale per mezzo di Pep Guardiola